• Stampa Dittico: 30 x 20 cm
  • Cornice: 50 x 40 cm
  • Autografata sul retro e Certificato di Autenticità
  • Stampa MUSEUM da esposizione in tiratura 1/1
COD: sku-5670_faFr Categoria: Tag: , , ,

Descrizione

Patagonia, la terra dei giganti, si estende tra il Cile e l’Argentina per più di 900mila km2. E’ una regione con ampie pianure e leggeri altipiani, poca vegetazione ed è quasi disabitata (2 abitanti per km2) anche a causa dei costanti venti freddi e della terra dura. Da sempre ha alimentato la fantasia e la passione di viaggiatori e scrittori. Uno dei primi esploratori europei, Magellano, diede ai suoi abitanti il nome di Patagão probabilmente a causa della loro altezza e dei costumi primitivi (vestivano di pelli e mangiavano carne cruda). Al mondo non c’è alcuna regione come la Patagonia, capace di ammaliare con i suoi infiniti orizzonti, capace di far smarrire o ritrovare anche il viaggiatore più smaliziato.

Thomas in Cornovaglia allevava cavalli. Li ha visti nascere, con loro è cresciuto. Ereditando il sapere dal padre conosce ogni cosa di loro: gli atavici nomi – non quelli dati dall’uomo, il loro senso di libertà, la vena selvaggia che pulsa in ogni purosangue.
Thomas ha 24 anni e oltre ai cavalli ama disegnare. E’ giunto dall’Europa con un unico grande desiderio: ascoltare il rumore del silenzio di una terra sconfinata che ha alimentato la fantasia di molte generazioni prima di lui, e dopo averne assorbito ogni singola nota silenziosa, disegnare sul suo quaderno un’unica linea. Quella linea che i suoi occhi ogni giorno scoprono all’orizzonte.

Dittico Museum originale dal progetto STORIE MINIME, 2013