Bil’in (بلعين‎) è un villaggio palestinese che si trova nel Governatorato di Ramallah e al-Bireh, posto a circa 12km a ovest della città di Ramallah nel centro della Cisgiordania. Secondo il Palestinian Central Bureau of Statistics, il villaggio Bil’in conta una popolazione di 1.800 persone per lo più di religione musulmana.
Il villaggio è conosciuto a livello internazionale per le proteste contro l’occupazione israeliana che prendono corpo, regolarmente, ogni venerdì mattina dopo la preghiera. L’azione di protesta, divenuta ormai un rito di “disobbedienza civile”  da parte palestinese, conta del leader della comunità: Abdullah Abu Rahmah, che dirige le azioni proteste settimanali.
Abdullah Abu Rahman è sotto processo per quello che l’accusa ha nominato “crimine ideologico” di intraprendere azioni illegali in Cisgiordania.
(fonte © wikipedia)

Bil’in (بلعين‎) is a Palestinian village located in the Ramallah and al-Bireh Governorate, 12 kilometres (7.5 mi) west of the city of Ramallah in the central West Bank. According to the Palestinian Central Bureau of Statistics, Bil’in has a population of 1,800, mostly Muslims.