Cherrapunjee, Megalaya | India

Un milione di dei, un solo popolo

“Accade, in india, che tu possa attendere anche delle ore prima di attraversare una strada di città senza che nessuno si fermi per lasciarti passare. e non si tratta di scortesia o maleducazione!
Semplicemente tu potresti essere lì per mille altre ragioni; anche per il solo gusto di contemplare il traffico.”

Una rappresentazione surreale.
Ecco cos’è il Mercato di Shella. Mille persone vanno e vengono come formiche, ognuno concentrato nella propria anima e nel proprio pensiero, ognuno intento a vendere e comprare merci di ogni tipo. Gente di ogni dove, le quali dopo ore di cammino lungo strade e impervi pendii dello stato del Meghalaya, dove i Monsoni si ritrovano per fare festa una volta all’anno, dove le nuvole sono di casa, si scambiano parole e suoni in dialetti antichi.

E non ci sono bambini, adulti o anziani.
Ci sono solo Persone.

Ognuna con la sua merce rara da vendere al Mercato di  Shella e poi, raccolto il danaro, comprare a Shella.
A fine giornata si torna a casa, e si attende un altro mese prima di incamminarsi nuovamente verso Cherrapunjee.

English

One million gods, one people

“When you are in India, it may happen to wait for hours before succeeding in crossing a street.
It is not unkindness or bad manners! It’s simply because you could be there for many other reasons, even just for the fun of contemplating the traffic.”

The Shella Bazar is one of these depictions: thousands of people that come and go, each of them concentrated in their own soul, intent to sell and buy goods of any kind. People from everywhere exchange words in ancient dialects after having walked for hours along the roads and slopes of an inaccessible valley where the monsoons throw a party.
There aren’t children, adults or the elderly.
There are just People, each of them with their own wares to sell in Shella and, collected the money, to buy in Shella. A modern barter that tastes of an antique flavor.
At the end of the day they go back home and wait another month before walking down to the Shella Bazar in Cherrapunjee.